AIOT/AMIOT

The A.I.O.T./A.M.I.O.T. (Associazione Medica Italiana di Omotossicologia - Italian Medical Association of Homotoxicology) was founded in 1983 and operates primarily in research and training in the field of Medical Biology. It has contributed to the training of 15000 doctors and 5000 pharmacists in Italy. Doctors’ training is at the center of AIOT/AMIOT’s teaching activities: each year approximately 500 ECM accredited refresher courses are organized throughout Italy, some in collaboration with numerous Medical Boards and with prestigious Italian Universities. Homotoxicology is the main theme with its original methodological, clinical and therapeutic basis that represents the passage of Homeopathy from the empirical phase to scientific precision. During A.I.O.T./A.M.I.O.T. courses, doctors learn all the main disciplines of Non-Conventional Medicine, interpreted and taught taking into consideration the latest achievements in enzymology, molecular biology, immunology and PNEI (Psycho-Neuro-Endocrine Immunology). A.I.O.T./A.M.I.O.T. ‘s three year diploma for Doctors is recognized by the International Homotoxicological Society and is regarded as valid for registration in the Medical Registry of Expert Homotoxicologists by the Medical Boards that established these registries. Extensive publishing supports the didactic pursuits. The Association’s official journal is the quarterly “La Medicina Biologica” (“Medical Biology”), the first Italian medical journal dedicated to Homeopathy and non-conventional medicine. The journal publishes original research and clinical articles in addition to various supplementary refresher monographs.
Because of the large number of registered members, AIOT/AMIOT is among the most important Italian medical associations.

From 1998 until 2015, I collaborated intensely with A.I.O.T./A.M.I.O.T in academics. After holding numerous seminars in "Constitutional Homeopathic Medicine" in various Italian regions, I became a lecturer in Homeopathy at the Scuola Triennale di Omeopatia e Omotossicologia (Three-year Homeopathy and Homotoxicology program). I have also taught numerous courses for A.I.O.T./A.M.I.O.T in Universities and A.S.L.s (Local Public Health Authorities) throughout Italy to train Expert Doctors in Homeopathy and Homotoxicology.
During the Academic Years 2004/2005; 2005/2006; 2006/2007, I co-directed, with Dr. A. Pagni, the Accademia Interscolastica di Omeopatia (Interscholastic Academy of Homeopathy), connected to A.I.O.T./A.M.I.O.T, training doctors in the integrated methodologies of Constitutional and Unicist Homeopathy.
From academic year 2006/2007 to academic year 2015/2016, I taught the Advanced Masters Course in Pediatric Medical Biology, organized by A.I.O.T./A.M.I.O.T. Member of the A.I.O.T./A.M.I.O.T. Scientific Committee from April 2007. I am currently still a member of the journal’s Scientific Executive Board of the quarterly "La Medicina Biologica" journal, reserved for doctors.
I have been a speaker at several National Conventions on Homeopathy, Homotoxicology and Medical Biology, the proceedings of which were published in A.I.O.T./A.M.I.O.T.'s journal. (Go to A.I.O.T./A.M.I.O.T. website)



News



30/10/2018
RIAPRONO LE SCUOLE ... RIPARTE NATURA CHE CURA NELLE SCUOLE ELEMENTARI E MEDIE COINVOLGENDO MIGLIAIA DI STUDENTI E LE LORO FAMIGLIE


“NATURA CHE CURA” è il progetto didattico/divulgativo iniziato nel 2010 che, nello scorso anno scolastico, ha realizzato 150 incontri in 100 scuole primarie e secondarie di tutto il territorio nazionale, per un totale di oltre 9.000 studenti partecipanti. Questo bel risultato è stato reso possibile grazie all’impegno gratuito di 60 Medici iscritti ad A.M.I.O.T. che, tenendo una lezione di un’ora e mezza, hanno sensibilizzato i giovanissimi verso stili di vita salutari e di prevenzione delle malattie. A motivo del crescente successo, anche per l’anno scolastico 2018-2019 “NATURA CHE CURA” verrà riproposta nelle scuole. A.M.I.O.T. (Associazione Medica Italiana di Omotossicologia – senza scopo di lucro, che conta 4.000 Medici Chirurghi associati esperti in Medicina naturale) continuerà a essere la promotrice del progetto, avvalendosi dell’apporto creativo di CivicaMente (società specializzata nella realizzazione di supporti didattici interattivi per le scuole) e della sponsorizzazione di GUNA S.p.a., la quale consente che il progetto sia COMPLETAMENTE GRATUITO PER LE SCUOLE E PER LE FAMIGLIE.


01/07/2018
CONGRESSO NAZIONALE AMIOT 2018: la scienza che sostiene l'efficacia delle Basse Dosi.


 Il XXIX Congresso Nazionale A.M.I.O.T. “La Sostenibile Efficacia Della Medicina Delle Basse Dosi. Evidenza vs Pregiudizio” si è tenuto a Bologna il 30 giugno 2018, presso il CNR- Area della Ricerca. Il congresso è stato la vetrina dei più recenti progressi compiuti dalla Ricerca scientifica nell’ambito della Medicina delle Basse Dosi. Per molti anni il limite della dose minima farmacologicamente attiva ha rappresentato un assioma, il cui principio è stato posto a fondamento di una teoria deduttiva secondo la quale l’utilizzo delle basse dosi in farmacologia non potesse essere scientificamente possibile, anzi, fosse - per sé - un’eresia.Contro questa “eresia” ha germogliato e si è sviluppato per anni un pregiudizio diffuso. Il pre-giudizio è l’antitesi della Scienza: la Scienza procede secondo il metodo della ricerca e per successive verifiche, e se il rigore delle verifiche è tale da dimostrare la fondatezza della tesi di partenza, allora quella tesi è fondata, anche se va oltre l’assioma.Ma il cambiamento spaventa e spesso induce a rinforzare ancora di più il pregiudizio facendolo diventare aprioristico, ideologico, non-scientifico, pretestuoso, arrivando - finanche - a negare l’evidenza.Ed è a quel punto che il pregiudizio inizia a sgretolarsi.L’efficacia della Medicina delle Basse Dosi è oggi sostenibile e non solo poichéevidence based ma perché fondata sui risultati della Ricerca scientifica.Le moderne metodiche di indagine molecolare hanno permesso di identificare - in vitro - i precisi pathways intracellulari attivati da concentrazioni (anche sub-nanomolari) di principio attivo, aiutando a comprendere i meccanismi di fine regolazione biologica alla base dell’azione dei farmaci low dose.La significatività statistica dei trial clinici ha dimostrato - in vivo - l’efficacia delle terapie low dose nell’uomo, aiutando a comprendere e definire ancora meglio il loro utilizzo, il loro campo d’azione, le loro possibilità ed i loro limiti. Il tema del XXIX Congresso Nazionale A.M.I.O.T. Ha visto nelle evidenze dei lavori presentati il più efficace antidoto contro il pregiudizio ed un ulteriore passaggio per la sostenibilità dell’efficacia della Medicina delle Basse Dosi. Durante i lavori congressuali sono stati presentati raffinati lavori di pre-clinica sui meccanismi d’azione di citochine low dose su cellule immunitarie e su adipociti; di fattori di crescita nervosi low dose su colture cellulari ed in modelli animali di Morbo di Alzheimer; di Galium-Heel sul ricambio della matrice extra-cellulare.Ampio spazio è stato riservato alla ricerca clinica attraverso la presentazione di trial clinici in ambito allergologico, ginecologico, neuro-chirurgico, ortopedico.Evidenza vs Pregiudizio. La dottoressa LUCILLA RICOTTINI ha presentato il lavoro:"Trattamento long-term con medicinali low dose nella Dermatite Atopica cronica in età pediatrica: studio clinico in doppio cieco randomizzato controllato a due stadi" , recentemente pubblicato sull'Italian Journal of Immunology.


12/03/2018
L'omeopatia è una medicina o un placebo, come sostenuto nella trasmissione PRESA DIRETTA ?


Il 5 marzo 2018 la trasmissione PRESA DIRETTA ha dedicato un servizio, parziale e fazioso, alla medicina omeopatica.L'informazione è stata incompleta, "negazionista" della sperimentazione scientifica condotta in ambito omeopatico e delle low doses ( personalmente ho  coordinato numerose ricerche nell'ambito del progetto CLINICAL , producendo  lavori  pubblicati su riviste scientifiche internazionali indicizzate su PubMed);inoltre la trasmissione è stata offensiva nei confronti di personalità recentemente  insignite di premi Nobel ed ora inspiegabilmente denigrate. 

Sull'onda di uno sdegno condiviso da pazienti e colleghi, sotto l'ennesimo attacco del sistema di potere che declassa il trattamento omeopatico a mero effetto placebo, volentieri pubblico la lettera, scritta dalle maggiori  associazioni di medicina omeopatica, indirizzata alla redazione di Presa Diretta

Lettera indirizzata a PRESA DIRETTA dopo la trasmissione del 05 03 18


13/05/2014
XXVII Congresso AIOT: l'Infiammazione, il Killer silenzioso


Si tiene a Milano, il 24  maggio 2014, presso l' Università degli Studi, il Congresso annuale dell' Associazione Italiana di Omotossicologia, Partecipano ricercatori e studiosi di fama internazionale e particolarmente attese sono  la relazione su Infiammazione ed insulino- resistenza : ruolo centrale delle citochine e delle adipochine 
( Prof. Sergio Bernasconi) e quella  sull' Infiammazione e la Gluten Sensitivity (Dott. Alberto Picarelli). 
Il Congresso offre spunti di riflessione e dati interessanti sul management dell'infiammazione cronica low grade e di quella acuta, utilizzando i rimedi della Medicina Biologica.



11/05/2014
Corso di perfezionamento in Low Dose Medicine in Pediatria, organizzato dall'Università degli Studi di Parma


Si è tenuto a Parma, organizzato dall'Università degli Studi -Clnica pediatrica in collaborazione con AIOT, il III Corso di Perfezionamento Universitario sull'uso della Low Dose Medicine in Pediatria. Quest'anno il corso è stato strutturato con le caratteristiche di un master avanzato e sono stati portati molti casi clinici da discutere in aula . Core del corso di Perfezionamento, a durata annuale, è come sempre la Medicina Fisiologica di Regolazione, un'innovativa branca della Medicina che rappresenta la più moderna integrazione tra medicina classica e medicina naturale. La Medicina Fisiologica di Regolazione si basa sulle più moderne conoscenze del campo della Biologia Molecolare e della Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia (PNEI). Nel piano didattico particolare attenzione è stata riservata alla fisiopatologia delle diverse malattie pediatriche secondo le più recenti acquisizioni in ambito PNEI e al ruolo del Costituzionalismo, inteso come strumento diagnostico predittivo e come importante guida alla scelta terapeutica in Low Doses. La dottoressa Ricottini Lucilla ha tenuto la lezione di Auxologia con il Prof. Sergio Bernasconi, relazionando  su alcuni casi di basse stature costituzionali efficacemente trattati con rimedi iow dose della Medicina Fisiologica di Regolazione. 


14/01/2013
Le costituzioni omeopatiche in una nuova ottica di lettura PNEI


Nei giorni 12 e 13 gennaio 2013, la Dott.ssa Ricottini Lucilla ha tenuto a Lecce una lezione di biotipolopia umana, integrando alcuni  principi della Medicina omeopatica con quelli della nuova branca medica chiamata PNEI (PsicoNeuroImmunoEndocrinologia). La lezione si è svolta nell'ambito della Scuola di Medicina Biologica di Regolazione ed i contenuti originali sono stati molto apprezzati dai numerosi medici presenti.

Ha suscitato particolare interesse la chiave di lettura dei temperamenti e di alcuni comportamenti correlati, proposta dalla dottoressa Ricottini secondo le neuroscienze. Perchè un soggetto può essere  sempre avido di nuove esperienze, mentre un altro evita il rischio ed un terzo è addirittura pauroso ed inibito? E perchè gli stessi soggetti possono modulare e parzialmente modificare tali aspetti delle proprie "neuro-personalità" con la dieta, lo sport o addirittura la meditazione? 

Inoltre: è possibile stabilire una correlazione tra il rischio di sviluppare specifiche patologie e la  costituzione di un individuo? E quanti e quali sono i tipi costituzionali e secondo quali criteri scientifici è possibile individuarli?

Nel corso della lezione sono state offerte ai medici nuove strategie terapeutiche, fondate sui principi della Medicina Fisiologica di Regolazione. L'evento, che è stato accredito per gli ECM, verrà replicato a Roma il 23 e 24 febbraio 2013.




05/05/2012
Corso Universitario di perfezionamento Low Dose Medicine in Pediatria. Anno accademico 2011-2012


Si è tenuto a Parma, presso l'Università degli Studi- Dipartimento dell'Età Evolutiva, il 1° Corso di Perfezionamento Universitario su principi e applicazioni della nanofarmacologia naturale e biologica, ovvero della  Low Dose Medicine.   Core del corso di Perfezionamento, a durata annuale, è stata la Medicina Fisiologica di Regolazione, un'innovativa branca della Medicina che rappresenta la più moderna integrazione tra medicina classica e medicina naturale. La Medicina Fisiologica di Regolazione si basa sulle più moderne conoscenze del campo della Biologia Molecolare, della Fisica Quantistica ed in particolare della Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia (PNEI).  Nel piano didattico particolare attenzione è stata riservata alla fisiopatologia delle diverse malattie pediatriche secondo le più recenti acquisizioni in ambito PNEI e al ruolo del Costituzionalismo, inteso come strumento diagnostico predittivo e come importante guida alla scelta terapeutica in Low Doses. La dottoressa Ricottini Lucilla ha tento la lezione di Auxologia con il Prof. Bernasconi.


24/02/2012
Percorso Formativo pluriennale in Omeopatia, Omotossicologia e Discipline Integrate. Anno accademico 2011-2012


La dottoressa Lucilla Ricottini, Coordinatrice del Progetto Nazionale di Ricerca Clinical-Guna, ha tenuto una lezione sulla  METODOLOGIA DELLA RICERCA NELLE MEDICINE NON CONVENZIONALI nelle città di Giulianova-Teramo, Roma e Torino. Tra gli argomenti trattati: la EBM o Medicina Basata sull'Evidenza e la Medicina Narrativa, due approcci epistemologicamente diversi ma da integrare. Si è parlato, inoltre, di banche dati e di riviste internazionali indicizzate di Medicina Non Convenzionale. La lezione è stata inserita in un programma di Formazione Permanente in Medicina , con accredito di ECM.


21/05/2011
15° Incontro del Club dell'Omotossicologia


Si è tenuto a Roma il 21 e 22 Maggio 2011 l'annuale incontro tra Medici diplomati AIOT, per la presentazione di nuovi lavori scientifici e  l'aggiornamento . Quest'anno il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha conferito al 15° Incontro del Club dell'Omotossicologia una propria medaglia di rappresentanza.

Nella serata di gala, tenutasi il sabato sera al termine della prima giornata di lavoro, è stata presentata la piece teatrale  ispirata alla vita di Hahnemann padre dell'Omeopatia: "Il genio di Meissen, tra Immaginazione e Realtà", prima rappresentazione.  




11/01/2011
Percorso Formativo Annuale in Medicina Biologica in Pediatria


La Dott.ssa Lucilla Ricottini terrà a Roma in data 30 gennaio 2011, presso SGM Conference Center - Via Portuense 741, la quinta lezione del Master annuale in Pediatria dal titolo: "Clinica omotossicologica in Pediatria: Auxologia e disturbi del comportamento alimentare".

Nel corso della lezione la dottoressa parlerà dei principi di nutrizione in relazione alle quattro costituzioni biologiche, approfondirà i problemi della crescita staturo-ponderale  su base endocrinologica e metabolica, offrirà gli strumenti per attuare  terapie omeopatiche e omotossicologiche in tutti i casi di possibile intervento. La dott.ssa Ricottini tratterà infine una problematica emergente in sanità: i disturbi del comportamento alimentare in età pediatrica.

Il Master è riservato ai Medici-Chirurghi che lavorano in ambito pediatrico ed ha ottenuto l'accreditamento ECM dal proprio Ente di appartenenza.




02/12/2010
Percorso Formativo Annuale in Medicina Biologica in Pediatria


La Dott.ssa Lucilla Ricottini terrà a Roma in data 18 e 19 dicembre 2010, presso SGM Conference Center - Via Portuense 741, la quarta lezione del Master annuale in Pediatria dal titolo: "Conoscenza del terreno e costituzioni biologiche. Uno strumento nelle mani del pediatra".

Nel corso della lezione la Dott.ssa Ricottini approfondirà le Costituzioni biologiche in relazione alla fascia d'età (lattante-bambino-adolescente) ed  insegnerà le tecniche di inquadramento costituzionale.

Il Master è riservato ai Medici-Chirurghi che lavorano in ambito pediatrico ed ha ottenuto l'accreditamento ECM dal proprio Ente di appartenenza.

 




02/11/2010
Percorso Formativo pluriennale in Omeopatia, Omotossicologia e Discipline Integrate. Anno accademico 2010-2011


Nei giorni  13  e 14 Novembre 2010, a Milano, si terrà la prima lezione del Percorso Formativo in Omotossicologia e Omeopatia organizzato dall'AIOT.

La  dottoressa Ricottini illustrerà i principi fondamentali dell'Omeopatia ( dosi infinitesimali, similitudine ed individualità del farmaco omeopatico)  e l'uso delle diverse diluizioni omeopatiche. Verranno riportati casi clinici ed evidenze scientifiche in particolari patologie.

Il  Corso, con accreditamento ECM, è riservato a Medici e Odontoiatri. Per informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa: AKESIOS GROUP tel 02-28.018.207 e-mail info@akesios.it




18/05/2010


Il 14 e 15 maggio 2010  si è tenuto a Milano, presso l'Università degli Studi, il 25° Congresso di Medicina Biologica promosso dall'AIOT. La sessione dedicata alla ricerca di base (Messaggi dall'acqua) ha visto la presenza , in qualità di relatori, di alcune personalità di spicco nel mondo scientifico quali il Prof. Luc Montagnier Premio Nobel 2008 per la Medicina, il Prof.  Emilio   Del Giudice - fisico teorico e Premio Prigogine 2009, il prof.Giuseppe Vitiello  - INFN - docente di Fisica Teorica presso l'Università di Salerno. I relatori hanno dimostrato come l'acqua possa creare delle strutture interne, capaci di mantenere "memoria" di alcune molecole biologiche.Frammenti di DNA batterico, in particolare, emettono radiazioni elettromagnetiche che possono essere rilevate nei liquidi organici e nell'acqua con opportune strumentazioni. Questi studi paiono  indicare nuove strade da percorrere per una migliore comprensione dell'efficacia delle Medicine Biologiche, in  particolare dell'Omeopatia.


14/11/2009
Percorso Formativo Pluriennale in Omeopatia


Come ogni anno, nel mese di Novembre è partito il Percorso Formativo Pluriennale in Omeopatia, Omotossicologia e Discipline Integrate dell’AIOT. Il Corso è rivolto a Medici-chirurghi ed Odontoiatri, per i quali è stata inoltrata richiesta di accrediti E.C.M. alla Regione Lombardia.
Nella lezione del primo week end, tenutasi a Napoli il 14/15 novembre 2009 e a Milano il 21/22 novembre 2009, la dottoressa Lucilla Ricottini ha spiegato le basi teoriche della medicina omeopatica ed ha illustrato le prove sperimentali, attestanti la validità scientifica dei principi dell’Omeopatia.
Omeopatia, omotossicologia e discipline integrate

UP